DAB+ vi invia le onde migliori... in digitale

Grazie al DAB+, la radio è diventata come avrebbe sempre dovuto essere: diversificata, semplice, in onda ovunque e senza interferenze. La nuova tecnologia permette inoltre di trasmettere informazioni sui brani e testi informativi. Non stupisce quindi che in breve tempo questa tecnologia sostituirà la ricezione in OUC. Per averla, basta uno degli innumerevoli apparecchi disponibili per salotto, cucina, bagno, giardino, auto o piscina.

A seconda delle regioni linguistiche, è possibile ascoltare già fino a 130 reti DAB+ della SRG SSR e delle radio private.

Per sapere se e dove le vostre emittenti preferite sono disponibili in DAB+ a casa o in viaggio, basta cliccare quì.


Vantaggi

Vantaggi da ascoltare senza interferenze

Appena acceso un nuovo apparecchio radio dotato di DAB+, vi accorgete subito dei moltissimi vantaggi offerti dal «Digital Audio Broadcasting».

  • Ricezione senza interferenze in tutta la Svizzera: suono di ottima qualità, niente fruscii o crepitii, anche in viaggio
  • Vasta e variegata offerta di reti DAB+, anche a livello sovraregionale: le reti finora diffuse in OUC e altre reti esclusivamente in DAB+
  • Grande facilità di utilizzo: ricerca automatica delle emittenti, niente ricerca e immissione delle frequenze
  • Informazioni aggiuntive: testi e immagini
  • Sostenibilità: prezzi contenuti e rispetto dell'ambiente

Ampliamento della rete

La copertura di rete è oggi praticamente capillare.

L'ampliamento della rete DAB+ va avanti ormai da sette anni. Attualmente, la copertura delle reti SSR per la ricezione indoor è del 98%, mentre per quella outdoor e le autoradio supera persino il 99% (gallerie escluse). Oggi la Svizzera vanta quindi la migliore copertura DAB+ al mondo. Maggiori dettagli:

Elenco trasmettitori

Le zone non coperte si concentrano soprattutto nelle regioni periferiche, un problema che dovrebbe essere risolto nei prossimi anni.


Copertura nelle gallerie stradali

Copertura nelle gallerie stradali

Presto sarà possibile ricevere DAB+ anche in numerose gallerie cittadine e autostradali molto trafficate. La copertura DAB+ nelle gallerie lungo le strade nazionali è di competenza dell'Ufficio federale delle strade (USTRA). Secondo l'USTRA, le gallerie sottoposte a lavori di manutenzione dovranno progressivamente essere attrezzate per la ricezione. L'obiettivo è di offrire il DAB+ nei principali tunnel entro il 2018/2019.

 
Tunnel Objekt Tunnel-Abschnitt Strasse Bemerkung
Axenstrasse Altdorf Flueelen Flueeler A4  
Axenstrasse Morschach Oelberg A4  
Axenstrasse Morschach Schiberenegg A4  
Axenstrasse Sisikon Buggital A4  
Axenstrasse Sisikon Kleine Galerie A4  
Axenstrasse Sisikon Gumpisch A4  
Axenstrasse Flueelen Axenfluh A4  
Axenstrasse Fluelen Sisikon Stutzegg A4  
Axenstrasse Fluelen Zingel A4  
Axenstrasse Sisikon Tellen A4  
Livigno Munt la Schera Livigno Munt La Schera H28c  
Baregg-Tunnel Baden Baregg A1  
Baregg-Tunnel Neuenhof A1  
Belchen-Tunnel Eptingen Haegendorf Belchen A2  
Flims-Tunnel Flims Flimserstein A19  
Flurlingen-Tunnel Flurlingen Neuberg Cholfirst A4  
Fluringen-Tunnel Schaffhausen Faesenstaub A4  
Genf-Chèvres-Tunnel Bernex Perly-Certoux Confignon A1  
Genf-Chèvres-Tunnel Carouge Bachet De Pesay A1  
Genf-Chèvres-Tunnel Carouge Saconnex D Arve A1  
Genf-Chèvres-Tunnel Geneve Arare A1  
Genf-Chèvres-Tunnel Geneve Palettes A1  
Genf-Chèvres-Tunnel Vernier A1  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellen Gueetli A2  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellen Intschi A2  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellen Platti A2  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellensilenen Teiftal A2  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellen Wassen Ripplistal A2  
Gotthard-Zufahrt Gurtnellen Wilerspllangen A2  
Gotthard-Zufahrt Silenen Langlaui A2  
Gotthard-Zufahrt Silenen Ried A2  
Gotthard-Zufahrt Wassen Standel Naxberg A2  
Gotthard-Zufahrt Wassen Pfaffensprung A2  
San Gotthardo-Tunnel Airolo Goeschenen S Gotthard A2  
Habsburg-Tunnel Habsburg Scherz A3  
Walensee Tunnel Filzbach Muehlehorn Kerenzerberg A3 Richtung Chur
Walensee Tunnel Filzbach Ofenegg A3 Richtung Zürich
Walensee Tunnel Filzbach Weisswand A3 Richtung Zürich
Klosters-Tunnel Kueblis Luzein A28  
Lopper-Tunnel Alpnach Hergiswil A8  
Lopper-Tunnel Hergiswil Kirchenwald A8  
Lopper-Tunnel Hergiswil Standstad A8  
Choindez-Courrendlin Choindez-Courrendlin A16  
Develier-Tunnel Develier A16  
Roveredo San Fedele Roveredo San Fedele A13  
Russelin-Tunnel Boecourt S Ursanne M Russelin A15  
Russelin-Tunnel Cornol S Ursanne M Terri A16  
Seelisberg-Tunnel Beckenried Seedorfseelisberg A2  
Sonnenberg-Tunnel Buchrain Dierikon Rotal A14  
Sonnenberg-Tunnel Horw Kriens Spier A2  
Sonnenberg-Tunnel Kriens Schlund A2  
Sonnenberg-Tunnel Luzern Kriens Sonnenberg A2  
Sonnenberg-Tunnel Luzern Reussport A2  
Sonnenberg-Tunnel Rathausen A14  
Turtmann Gedeckter Einschnitt Turtmann Gedeckter Einschnitt A9  
Vignes-Tunnel Muenchenwiler Murten Combettes A5  
Vignes-Tunnel Courgevaux Murten Vignes A5  
Vallée de Tavannes Bevilard Malleray Sud A16  
Vallée de Tavannes Sorvilier Sud A16  
Vallée de Tavannes Malleray A16  
Vallée de Tavannes Bevilard Malleray Nord A16  
Vallée de Tavannes Court A16  
Vallée de Tavannes Loveresse Malleray A16  
Vallée de Tavannes Sorvilier Nord A16
Umfahrung Biel/Bienne Bütenholz A5  
Umfahrung Biel/Bienne Längholz A5  
Pieterlen Pieterlen A5  
Leissigen Leissigen A8  
Westumfahrung Zürich Eggrain A3  
Westumfahrung Zürich Uetliberg A3  
Westumfahrung Zürich Hafnerberg A3  
Westumfahrung Zürich Entlisberg A3  
Westumfahrung Zürich Islisberg A4  
Westumfahrung Zürich Aescher A3  
Neufeld Neufeld A1  
Simmenfluh Simmenfluh A6  
Rugen Rugen A8 A8  
Brünnen Brünnen A1  
Soliwald Soliwald A8  
Arzillier + St. Maurice Arzillier + St. Maurice A9  
Champsec Champsec A9  
Sierre Sierre A9  
Eyholz Eyholz A9  
Schallberg Schallberg A9  
Casermatta, Hohsteggalerie Casermatta, Hohsteggaleried A9  
Mont Chemin Mont Chemin N21  
Gamsen Gamsen A9  
Kulm, Kaltwassergalerie, Josefgalerie Kulm, Kaltwassergalerie, Josefgalerie A9  
Milchbuck Milchbuck N01/40  
Schöneich Schöneich N01/40  
Blatt Blatt A3  
Altendorf Altendorf A3  
Girsberg Girsberg A7

Reti

Le reti DAB+ regione per regione


FAQ

FAQ - In questa sezione trovate le risposte alle domande più frequenti.

Il DAB+ è una tecnologia radiofonica digitale diffusa essenzialmente via etere (terrestre). Entro il 2024 è destinata a sostituire la ricezione analogica in OUC. Per poter ricevere le reti DAB+ è necessario un apparecchio idoneo. In commercio si trovano tanti modelli e in diverse fasce di prezzo.

Il DAB fu sviluppato oltre 20 anni fa e impiegato per la prima volta 15 anni fa. Da allora la tecnologia si è evoluta costantemente. La nuova tecnologia DAB+ comparve nel 2006 e rese possibile la trasmissione di un maggior numero di reti e in una migliore qualità sonora. Dal 15 novembre 2016 la SRG SSR diffonde la radio digitale terrestre unicamente in DAB+.

Esistono radio DAB+ di diversi modelli e di diverse marche: radio portatili, tascabili, ibride, autoradio, impianti Hi-Fi e radiosveglie. Insomma in commercio si trovano radio per tutti i gusti e tutte le tasche.

In Svizzera, la rete di trasmettitori DAB+ è già ben sviluppata. All'inizio del 2015, la copertura al di fuori degli edifici (outdoor) era del 99%, mentre negli edifici (indoor) del 98%. La copertura DAB+ nel vostro luogo di domicilio è verificabile qui.

La ricezione del DAB+ dipende tuttavia da molteplici fattori. Anche in caso di buona copertura è possibile che particolari conformazioni degli edifici o fonti di perturbazione incidano negativamente. Per una ricezione ineccepibile occorre in ogni caso una buona antenna. Se si tratta di apparecchi trasportabili con antenna integrata, potete cercare di spostarli fin quando non trovate una posizione di ricezione migliore.

Con un ricevitore digitale, la radio DAB+, sarà possibile ricevere le reti radiofoniche della SRG SSR anche in futuro. La diffusione del segnale analogico in OUC sarà abbandonata entro il 2024.

No, in Svizzera il DVB-T permette di captare solo le reti TV in qualità standard (SD).

I costi legati a una ricezione senza interruzioni nei treni svizzeri, sia per quanto riguarda le OUC che per quanto riguarda il DAB+, non hanno alcun rapporto con il numero di utenti. Per la SSR, l'ampliamento della rete lungo il percorso ferroviario non rappresenta attualmente una priorità, dal momento che il 95% degli utenti ascolta la radio in treno attraverso una rete dati senza fili. La priorità è, invece, l'ampliamento della rete nei complessi residenziali, lungo le strade e soprattutto nei tunnel stradali.

Di seguito i motivi principali. Normalmente per ascoltare la radio in treno sono necessarie delle cuffie e un apparecchio di ricezione: gli ascoltatori che, oltre allo smartphone, viaggiano in treno con un apparecchio radiofonico aggiuntivo sono una minoranza. Infatti, la ricezione radio via OUC o DAB+ non si è diffusa nei treni, da un lato a causa della maggior disponibilità delle reti dati senza fili e dall'altro a causa della mancanza di apparecchi di ricezione. La maggioranza delle emittenti radiofoniche rende disponibili i propri palinsesti anche via streaming.

Secondo la SSR, sarebbe ideale se gli smartphone avessero un ricevitore DAB+ integrato. Gli ascoltatori potrebbero così scegliere la qualità di ricezione migliore, a seconda della copertura di rete. Soprattutto nelle zone ad alta densità di utilizzo, le reti mobili sono velocemente sovraccariche quando molte persone ascoltano radio o musica in streaming contemporaneamente. Per esempio, in occasione delle grandi manifestazioni o in situazioni di crisi, il trasferimento di dati mobili può mostrare i suoi limiti. Al contrario, le reti radiofoniche possono rifornire un numero di ascoltatori illimitato.

Sì, se si dispone di un apparecchio di ricezione DAB+. Oggi il DAB+ è di serie nel 65% circa dei nuovi veicoli svizzeri. La maggior parte delle case automobilistiche offre inoltre la possibilità di installare autoradio DAB+ su richiesta.

Per le autoradio OUC esistenti ci sono diverse possibilità.

Per l'opzione fai da te, si consiglia l'adattatore universale DAB+. Quest'ultimo trasmette il segnale DAB+ alla radio OUC integrata senza bisogno di cavi. Anche le radio nel vano DIN possono diventare idonee alla ricezione del DAB+. Se si possiedono le necessarie conoscenze tecniche è possibile convertire le radio autonomamente.

Le soluzioni integrate e di marca offrono il vantaggio di non essere visibili e di funzionare tramite il consueto sistema di comandi dell'autoradio. Sono tuttavia più dispendiose e richiedono conoscenze tecniche approfondite. Agli utenti interessati consigliamo di rivolgersi al loro concessionario o all'esperto dell'impianto Hi-Fi del veicolo.