Chi sono gli utenti interessati?

Abbandono del DVB-T

La diffusione delle reti televisive SSR via antenna (DVB-T) è stata disattivata. Qui spieghiamo chi sono gli utenti interessati e cosa devono fare.

Chi sono gli utenti interessati?

Sono interessati da questo cambiamento coloro che:

  • guardano i programmi televisivi SSR tramite un'antenna da interni o un'antenna sul tetto;
  • vedono sullo schermo solo un'informazione sulla disattivazione oppure non vedono più nessuna immagine.

Cosa bisogna fare?

Passare a un'altra modalità di ricezione. Le alternative disponibili sono:

Per informazioni dettagliate e consulenza è possibile rivolgersi ai rivenditori specializzati di televisori, agli operatori regionali di reti via cavo, ai ridiffusori o alla nostra helpline tecnica (0848 88 55 33).


Domande frequenti

Domande frequenti

Il segnale DVB-T è tecnicamente obsoleto e utilizzato nel 2018 ormai da appena l’1,4% delle economie domestiche svizzere. Mantenerlo in funzione costa oggi più di 10 milioni di franchi all’anno, pari a oltre il 45% dei costi televisivi di distribuzione. Ciò non rappresenta un impiego economico dei proventi del canone. La SSR è costretta ad alcune misure di risparmio, perché il Consiglio federale ha ridotto la quota del canone destinata alla SSR e anche gli introiti pubblicitari sono in calo. La nuova Concessione della SSR entrata in vigore a inizio anno ha sancito (articolo 42) che il diritto e il dovere della SSR di diffondere programmi televisivi via DVB-T si estinguono entro la fine del 2019.

L’abbandono del DVB-T consente di realizzare un risparmio sostanziale senza rinunciare alle trasmissioni o ad altre offerte.

La SSR presta assistenzza tramite il sito web www.dvbt-switch.ch e la helpline tecnica 0848 88 55 33.

Il passaggio non avrà alcuna ripercussione su queste modalità di ricezione, che continueranno a essere valide. In caso di interferenze consigliamo di contattare i rivenditori specializzati.

Il passaggio non avrà alcuna ripercussione su questa modalità di ricezione, che continuerà a essere valida. In caso di interferenze consigliamo di contattare i rivenditori specializzati o il Centro clientela Sat Access della SSR (0848 86 89 69).

Conformemente alle leggi internazionali sul diritto d'autore, la ricezione dei nostri programmi TV è limitata al territorio svizzero e ai cittadini domiciliati all'estero. Tutti i programmi radiofonici della SSR sono però liberamente accessibili all’estero via satellite. È inoltre possibile fruire a posteriori di molte produzioni proprie della RSI sotto forma di video on demand (www.rsi.ch/play/tv). Infine, www.swissinfo.ch/ita, il servizio internazionale online della SSR in dieci lingue, si rivolge al pubblico d’oltre confine per presentare l’attualità svizzera e i punti di vista svizzeri.

Gli svizzeri all'estero hanno la possibilità di ricevere tutti i programmi della SSR via satellite. Per informazioni dettagliate e consulenza rivolgersi ai rivenditori specializzati di televisori e consultare il sito https://www.broadcast.ch/it/televisione/satellite-dvb-s/.

La scheda Sat Access viene rilasciata dalla SSR ai cittadini svizzeri/svizzeri all'estero presso la hotline 0848 868 969 (dalla svizzera), +41 44 307 39 39 (dall'estero) oppure direttamente online.


Formulario di supporto e helpline tecnica

Formulario di supporto

Avete altre domande? Se necessitate di ulteriore assistenza vi invitiamo a compilare il formulario di supporto. Vi contatteremo il prima possibile.
 

Formulario di supporto

Helpline tecnica: 0848 88 55 33

Rispondiamo volentieri alle vostre domande sull'abbandono del DVB-T anche per telefono.
Siamo raggiungibili al numero 0848 88 55 33.

Orari di apertura: lun-ven ore 8.30-18.30 (orario continuato)