Chi sono gli utenti interessati

Abbandono del DVB-T il 3 giugno 2019

Il 3 giugno 2019, la diffusione dei programmi televisivi SSR via antenna (DVB-T) sarà abbandonata. Qui spieghiamo chi sono gli utenti interessati e cosa devono fare.

Chi sono gli utenti interessati?

Sono interessati da questo cambiamento coloro che:

  • guardano i programmi televisivi SSR tramite un'antenna da interni o un'antenna sul tetto;
  • da gennaio 2019 vedono apparire sullo schermo la scritta «DVB-T» nel logo della rete in alto a destra;
  • vedono talvolta apparire sullo schermo la scritta scorrevole che informa sull'abbandono del DVB-T;
  • dopo il 3 giugno 2019 vedranno sullo schermo solo un'immagine fissa con alcune informazioni oppure non vedranno più nessuna immagine.

Cosa bisogna fare?

Gli interessati sono invitati a passare a un'altra modalità di ricezione prima del 3 giugno 2019. Le alternative disponibili sono:

Per informazioni dettagliate e consulenza è possibile rivolgersi ai rivenditori specializzati di televisori, agli operatori regionali di reti via cavo, ai ridiffusori o alla nostra helpline tecnica (0848 88 55 33).


Domande frequenti

Domande frequenti

Secondo la nuova Concessione (stato 1.1.2019), nella quale ha sancito che il diritto e il dovere della SSR di diffondere programmi televisivi via DVB-T si estinguono entro il 31 dicembre 2019 (art. 42).

In Svizzera, infatti, solo appena il 2% delle economie domestiche sfrutta ancora questa modalità di ricezione. Il DVB-T è utilizzato anche nelle case di vacanza, nelle residenze secondarie e nei campeggi. L'abbandono del DVB-T, oltre che alla nuova Concessione, è dovuto anche alle misure di risparmio e allo scarso utilizzo della rete. Come conseguenza della riduzione della sua quota di proventi del canone, dal 2019 la SSR non potrà più finanziare la diffusione via antenna.

A partire da questa data, i programmi televisivi SSR non saranno più captabili via DVB-T. Sullo schermo apparirà solo un'immagine fissa con l'indicazione del nostro sito web e della nostra helpline tecnica.

Le economie domestiche interessate sono appena il 2% di quelle che possiedono un televisore. Gli utenti saranno informati direttamente prima di giugno con messaggi in sovrimpressione sullo schermo TV. In seguito apparirà solo un'immagine fissa con l'indicazione del nostro sito web e della nostra helpline tecnica.

La SSR ha previsto a tal fine il sito web www.dvbtswitch.ch e la helpline tecnica 0848 88 55 33.

Il passaggio non avrà alcuna ripercussione su queste modalità di ricezione, che continueranno a essere valide. In caso di interferenze consigliamo di contattare i rivenditori specializzati.

Il passaggio non avrà alcuna ripercussione su questa modalità di ricezione, che continuerà a essere valida. In caso di interferenze consigliamo di contattare i rivenditori specializzati o il Centro clientela Sat Access della SSR (0848 86 89 69).

Le reti televisive SSR non saranno più captabili via DVB-T. È quindi necessario passare a una modalità di ricezione alternativa. In tal caso consigliamo di contattare il rivenditore specializzato o l'operatore di rete via cavo oppure di telefonare alla nostra helpline tecnica (0848 88 55 33).

DVB-T sta per Digital Video Broadcasting – Terrestrial e indica la televisione digitale che si riceve tramite l'antenna. Le reti televisive della SSR sono diffuse diversamente a seconda delle regioni linguistiche.


Formulario di supporto e helpline tecnica

Formulario di supporto

Avete altre domande? Se necessitate di ulteriore assistenza vi invitiamo a compilare il formulario di supporto. Vi contatteremo il prima possibile.

Formulario di supporto

Helpline tecnica: 0848 88 55 33

Rispondiamo volentieri alle vostre domande sull'abbandono del DVB-T anche per telefono.
Siamo raggiungibili al numero 0848 88 55 33.

Orari di apertura: lun-ven ore 8.30-18.30 (orario continuato)