Il settore radiofonico si è accordato sul passaggio dalla FM alla diffusione digitale via DAB+ negli anni 2022/2023. I membri dell'Associazione delle radio private svizzere (ARPS), dell'Unione romanda delle radio regionali (RRR), dell'Unione delle radio locali non commerciali (UNIKOM) e della SSR hanno approvato la procedura in tutte le parti del Paese. Di conseguenza, la SSR disattiverà i suoi trasmettitori FM nell'agosto 2022, mentre le radio private al più tardi nel gennaio 2023.

Vedi comunicato stampa...