Radio digitale DAB+: tagliato il traguardo dei 2 milioni

A giugno, la radio digitale DAB+ ha superato la soglia dei 2 milioni di apparecchi venduti in Svizzera. In segno di ringraziamento, insieme ad alcune emittenti radiofoniche e ai rivenditori specializzati, la MCDT organizza un concorso a livello nazionale. Il primo premio consiste in un'esibizione privata di Seven, il noto cantante soul, in una location molto particolare: in cima a una torre di trasmissione dei segnali DAB+. In palio ci sono anche 300 radio digitali dell'edizione speciale «2 milioni».

Gli svizzeri che ascoltano la radio con un apparecchio DAB+ beneficiano di una straordinaria varietà di reti, di una qualità sonora eccezionale e di una ricezione ineccepibile. La radio è semplice da usare e offre interessanti servizi supplementari come testi e immagini. Al contempo, il DAB+ è una tecnologia economica, ecologica e democratica.

Anche il musicista svizzero Seven apprezza i vantaggi del DAB+. Chi vince il concorso su www.radiodigitale.ch avrà l'occasione di ascoltare il cantante soul in una fantastica atmosfera in cima alla torre di trasmissione St. Chrischona vicino a Basilea. Seven si esprime così sulla sua performance: «Sarà senza dubbio la mia più alta esibizione. Per chi non soffre di vertigini!».

Il settore radiofonico svizzero unisce le proprie forze in vista dell'obiettivo di diffondere dal 2020 i programmi esclusivamente in digitale e soprattutto in DAB+. Le ultime emittenti radiofoniche abbandoneranno le OUC a favore del DAB+ entro il 2024. Attualmente in Svizzera, a seconda delle regioni linguistiche, è possibile captare fino a 60 reti digitali. Quelle maggiormente ascoltate trasmettono già oggi sia in OUC che in DAB+. Le emittenti radiofoniche regionali servono, grazie al DAB+, una zona di copertura più ampia.

La radio digitale gode di una crescente popolarità in Europa: la nuova tecnologia ha conquistato e continua a conquistare un Paese dopo l'altro e l'offerta di reti aumenta di conseguenza. Ad aprile, la Norvegia è stato il primo Paese ad annunciare l'abbandono della diffusione radiofonica in OUC entro la fine del 2017 e il passaggio definitivo al DAB+. Nei prossimi anni altri Paesi seguiranno.


MCDT significa radio digitale
La MCDT – Marketing and Consulting for Digital Broadcasting Technologies – collabora con tutti gli operatori della radio digitale in Svizzera e funge da collante all'interno del settore: fabbricanti, importatori, rivenditori, SSR, radio private, industria automobilistica, tecnologia mobile. In particolare, la MCDT elabora e realizza strategie di marketing, comunicazione e promozione per l'ulteriore sviluppo della radio digitale DAB+. A ciò si aggiungono consulenze e progetti speciali per i nuovi vettori di trasmissione digitale in Svizzera e nei Paesi vicini. La MCDT SA è a tutti gli effetti una società affiliata del Gruppo SSR.